La vinificazione in rosso, condotta solitamente a 25-30°C, consente lo sviluppo delle caratteristiche gustative e olfattive che differenziano i rossi dai bianchi. Sono le bucce a contenere, come uno scrigno, le preziose sostanze coloranti e i composti fenolici che ci regaleranno, al momento giusto, corpo, aromi e profumi😊.