Un nome, una stagione

Il nome: La Cicala

La stagione: la Primavera

Charmat La Cicala Cantine Rossella è condivisione.

La Primavera invita alla rinascita.

E davvero in questa stagione finalmente rinasciamo.

Avvertiamo forte il desiderio di condivisione e convivialità.

La convivialità è da sempre un valore per la nostra Cantina: una convivialità fatta del buon bere e della buona compagnia.

La condivisione ci rimanda alla tavola e al suo indiscusso protagonista: il vino.

Charmat La Cicala Cantine Rossella è convivialità

Gli ingredienti?

–              una famiglia di parenti o di amici;

–              una tavola apparecchiata con amore e allegria (magari all’aperto);

–              dei flûtes (che consentono al fine perlage di inanellarsi verso l’alto con leggerezza fino a pizzicarci le narici);

–              lo Charmat La Cicala Cantine Rossella, servito a 8-10° di temperatura, appena stappato e tenuto al fresco in un bel secchiello per il ghiaccio;

–              relax e spensieratezza.

Prendiamo il nostro bicchiere: giallo paglierino delicato alla vista, fiori bianchi come il gelsomino e sentori di frutta esotica e matura al naso e poi, in bocca, secco all’inizio, poi morbido e fresco, con un finale di mineralità.

Chiudete gli occhi: lo sentite?

Frinire di Cicale e la magia de La Cicala.

Genesi dello Charmat La Cicala Cantine Rossella

Ma come nasce questa magia?

Il nostro Metodo Charmat-Martinotti DOC “La Cicala” è ottenuto dalla rifermentazione in vasca di un vino base da uve di Pinot nero in bianco, per ben 9 mesi (Charmat lungo), ed è un Brut. Spesso questa metodologia viene riservata alla rifermentazione da uve aromatiche o semi-aromatiche poiché, essendo più breve rispetto al Metodo Classico, consente di preservarne gli aromi primari (derivanti dalla tipologia di uvaggio) e esaltarne freschezza e immediatezza. Esso, però, ha esiti davvero sorprendenti anche con uvaggi differenti, come il caso del Pinot nero.

Se ritorniamo alla tavolata pasquale, possiamo pensare ad un abbinamento leggero e appetitoso:

ad esempio, provate a preparare una piccola frisella pugliese, bagnatela come prevede la ricetta classica, quindi deponete un primo strato di burrata, un secondo di pomodorini secchi, e, infine, un’acciuga accuratamente dissalata. Le bollicine persistenti e incisive del nostro La Cicala si sposeranno meravigliosamente col grasso della burrata; la sapidità dell’acciuga e l’aromaticità del pomodorino saranno valorizzate dalla freschezza dello spumante, preparandovi al pasto centrale.

Promozione pasquale dello Charmat La Cicala Cantine Rossella

Allora, affrettatevi!
Solo fino a Pasqua

6 Charmat La Cicala DOC
70,00 euro anziché 83,52
Consegna gratuita

Promozione valida fino a Pasqua, ad esaurimento scorte
Affrettatevi!