Barolo DOCG

27.80

Descrizione

La storia del Barolo racchiude in sé momenti e personaggi tra i più significativi della storia del nostro Paese, esso rappresenta la declinazione più blasonata del vitigno Nebbiolo. Il Barolo costituisce la più regale espressione del territorio e delle sue tipicità,  identificate e certificate, peraltro, con una attenzione e una specificità pressoché uniche nel panorama legislativo nazionale, nel rispetto delle differenze e delle caratteristiche del suolo di ciascuno degli 11 comuni, a cui, soli, è concessa la produzione.

Informazioni

Piemonte, Italy
Nebbiolo
4 anni di invecchiamento tra botti grandi e piccole di rovere
18-20°C
Stappare 1-2 ore prima di servire
Rosso granato con riflessi arancioni
Complesso, con note floreali di viola, vaniglia, goudron, tartufo, liquirizia
Grande equilibrio tra acidi, tannini eleganti e morbidezza
Brasati, cacciagione, formaggi a pasta dura, tartufo, anche da solo “da meditazione”
14% Alc. /Vol.